Archive for the Uncategorized Category

c’è un che di metafisico in una donna che guida un suv.

Posted in Uncategorized on giugno 24, 2010 by thomas

però ve lo dirò dopo la mia morte.

Ritrovato il maiale dei Pink Floyd…

Posted in Uncategorized on maggio 1, 2008 by thomas

Visto che avevo scritto della sparizione ieri, oggi tranquillizzo i familiari…
È stato ritrovato, ma in pezzi, il gigantesco maiale gonfiabile protagonista sul palco di molti concerti dei Pink Floyd.
I resti del pallone gofiato a elio con le sembianze dell’animale è stato ritrovato da Susan Stoltz, residente nella zona che, ingnara di tutto, ha avvisato gli organizzatori del festival solo dopo aver letto la notizia della sparizione sui giornali. I resti del pallone-maiale, simbolo dei concerti dei Pink Floyd che l’ex co-leader del gruppo aveva riproposto in scena sulle note di «Pigs» (il brano del 1977, tratto da «Animals», che ha fatto del maiale un’icona della band) con alcuni adattamenti incluso un invito sovrastampato a votare per Barack Obama, sono stati riconsegnati agli organizzatori del concerto che li hanno identificati: «È senza dubbio il nostro maiale». Un riconoscimento che consentirà alle due donne autrici del ritrovamento (che abitano a poca distanza dal luogo del concerto e hanno trovato i resti vicino alle loro case) di dividersi comunque i 10mila dollari di ricompensa. La taglia sul maiale messa dagli organizzatori, non prevedendo clausole, era da intendersi come “vivo o morto”…

British invasion

Posted in Uncategorized on aprile 21, 2008 by thomas

Negli Stati Uniti si prepara una seconda British Invasion, a 45 anni da quella caratterizzata dallo sbarco oltreoceano dei Beatles e dei Rolling Stones. Si tratterà, questa volta, di un’onda musicale anomala, di una New Wave di ritorno che ad agosto attraverserà l’America da costa a costa portando con sé le note degli Human League, degli Abc e di una manciata di altri gruppi inglesi che negli anni Ottanta travolsero letteralmente le vite dei teen ager di tutta Europa, imponendo loro non soltanto un nuovo gusto musicale ma soprattutto un nuovo e rigoroso decalogo estetico. Fu proprio in quel periodo e grazie a quella musica (new wave prima e new romantic subito dopo) che si cominciò a parlare di look, e poco conta se a riguardarli oggi quegli abiti coloratissimi e quelle acconciature fanno più orrore che tenerezza.
Con una punta di autoironia che non guasta, il giro di concerti si chiamerà “The Regeneration Tour”; partirà il primo agosto da Phoenix e si concluderà il 29 ad Atlanta, toccando le maggiori città americane. Il concerto punterà sulle hit più note, da “Don’t you want me baby?” a “The look of love”, e oltre agli Human League e agli Abc vedrà sul palco i Dead or Alive, gli A Flock of Seagulls (noti forse solo per la loro “I run” e per i ciuffi a schiaffo realizzati da perfetti parrucchieri quali effettivamente erano), i Naked Eyes e l’unica americana del cast, Belinda Carlisle, che intraprese una carriera solista e più decisamente pop solo dopo aver abbandonato il gruppo punk e new wave delle Go-Go’s.

Gli organizzatori del tour ne parlano come di una versione inaugurale e sul loro sito propongono un questionario dal titolo: “Chi non dovrebbe mancare il prossimo anno?”. Segue una lunga lista che comprende tra gli altri i Tears for Fears (ad oggi i più votati), gli Spandau Ballet, i Big Country, i Gang of Four, i Level 42, gli Echo and the Bunnymen e le Bananarama, il gruppo femminile inglese di maggior successo di tutti i tempi. Segno che la volontà di dare continuità all’evento ha già una folta base di adesioni tra gli artisti di allora (repubblica.it).

Raveonettes… Lust Lust Lust.

Posted in Uncategorized on agosto 24, 2007 by thomas

raveonettes.jpg

Uscirà il 5 novembre in tutto il mondo il nuovo album dei Raveonettes. ‘Lust Lust Lust’ sarà il primo sforzo del duo danese senza il supporto della Columbia / Sony Music.

“Ora che non siamo più sotto contratto con la Sony”, dice il frontman Sune Rose Wagner, “E’ molto più facile riuscire a fare tutto ciò che vogliamo, come ad esempio pubblicazioni in vinile, 7 pollici, e quelle cose che una volta non potevamo fare perché per l’etichetta erano troppo ‘complesse’.”

“Questo disco è scritto tutto in prima persona, mentre gli altri avevano in sè storie di fantasia o cose del genere. Qui la gente può immedesimarsi, è basato interamente su esperienze personali.”

Madonna for Africa…

Posted in Uncategorized on luglio 13, 2007 by thomas

madonna.jpg

Non si attenua nemmeno per le vacanze estive l’impegno sociale della Regina del Pop. Dopo aver composto il brano ambientalista “Hey You”, presentato dal vivo nel corso del Live Earth di Londra, Madonna si schiera a favore delle donne scrivendo un brano con l’ex frontwoman degli Eurythmics, Annie Lennox. Il sito internet http://www.madonnatribe.com comunica: la canzone si intitola “Sing My Sister” e inizia con la voce di una donna africana che parla del programma per la prevenzione dell’Aids da madre a figlio.

Il brano sarà pubblicato sul nuovo album di Annie Lennox, “Songs Of Mass Destruction”.

Sceglietene 7!!!

Posted in Uncategorized on luglio 6, 2007 by thomas

Una lista di 54 cantanti/gruppi per giocarsi la finalissima dei 64 gruppi più grandi della storia (57 sono già in finale!)…
7 nomi da scegliere…
Tempo… ovviamente 7 giorni…
Semplice no?

1 Air
2 Alice In Chains
3 Aretha Franklin
4 Arrested Development
5 Beach Boys
6 Cake
7 The Cranberries
8 Dave Matthews
9 Deus
10 Devo
11 Eminem
12 Elton John
13 Eric Clapton
14 Eurythmics
15 Faith No More
16 Frank Sinatra
17 Fugees
18 Garbage
19 Genesis
20 Guns’n Roses
21 Iggy Pop
22 Interpol
23 The Jam
24 James Brown
25 Jeff Buckley
26 Joy Divison
27 The Killers
28 Lamb
29 Madness
30 Marvin Gaye
31 Metallica
32 Michael Jackson
33 Morphine
34 Nick Cave and The Bad Seeds
35 Nine Inche Nails
36 Nina Simone
37 Pixies
38 Portishead
39 Primus
40 Prodigy
41 Public Enemy
42 Rammstein
43 Ray Charles
44 The Roots
45 Santana
46 Sigur Ros
47 Spandau Ballet
48 Stevie Wonder
49 Suede
50 Talk Talk
51 Tina Turner
52 Whitney Houston
53 Willy DeVille
54 The Young Gods

Ci si vede venerdi 13 luglio…

Hey oh… let’s go!

Posted in Uncategorized on giugno 19, 2007 by thomas

ramones.jpg

Dalla Arcana Edizioni arriva Ramones: la biografia ufficiale, traduzione in italiano della biografia uscita negli States mel 1993. In occasione del 30ennale del Punk il libro giunge sui nostri scaffali arricchito di un aggiornamento esclusivo puntato sulla prematura scomparsa di tre dei quattro Ramones nei primi anni del nuovo millennio. Scritta insieme ai componenti del più grande gruppo Punk sfornato dagli Stati Uniti la biografia è tradotta nella nostra lingua da Andrea Salacone.
Intanto un’altra novità attende i fan della band. E’ stata annunciata per il 24 settembre l’uscita di It’s Alive; 1976 – 1996, l’atteso doppio DVD che testimonia la fervida attività live dei Ramones. Il cofanetto contiene circa cinque ore di materiali video. George Seminara e Dave Frey, curatori del DVD, stanno cercando tra l’altro materiale fotografico da inserire nella gallery e hanno chiesto ai fans di inviare le foto più interessanti scattate durante i concerti. Per contribuire alla fotogallery basta andare alla sezione news del sito ufficiale.