Archivio per Springsteen

Bruce Springsteen | Drive all night

Posted in Testi, Video with tags , , , , on novembre 30, 2009 by thomas

Quando ti ho persa tesoro a volte penso di avere perso anche il mio coraggio e vorrei che Dio mi mandasse una parola, mi mandasse qualcosa che potessi avere paura di perdere
Distesi nel’afa notturna come prigionieri per tutta la vita
Ho brividi lungo la schiena e tutto ciò che voglio è stringerti forte

(Chorus)
Giuro che guiderò tutta la notte solo per comperarti un paio di scarpe e assaporare il tuo dolce fascino
E voglio solo dormire stanotte ancora nelle tue braccia

Stanotte ci sono angeli caduti e ci stanno aspettando
giù in strada
Stanotte ci sono stranieri che ci chiamano,
li sento urlare sconfitti.
Lasciali andare, lasciali andare, lasciali andare,
a fare le loro danze della morte (lasciali andare avanti)
Devi solo asciugarti gli occhi ragazza, e coraggio, coraggio coraggio andiamo a letto, piccola, piccola, piccola

(Chorus)

Ci sono macchine e fuochi che ci aspettano ai margini della città
Sono lì fuori in affitto ma piccola non ci possono fare del male ora
Perchè tu hai, tu hai, tu hai,
tu hai il mio amore, tu hai il mio amore
Attraverso il vento, attraverso la pioggia, la neve, il vento, la pioggia
Tu hai, tu hai il mio, il mio amore
il cuore e l’anima

Annunci

Bruce Springsteen a Torino…

Posted in Concerti with tags , , on settembre 10, 2009 by thomas

Springsteen a Torino

Springsteen non è un qualsiasi bravo cantautore rock. E’ una specie di bandiera, un monumento indomabile, un inno a tutto quello che il rock può essere. Per capirlo bisogna aver visto almeno una volta un suo concerto.
Ha inciso dischi straordinari, ma di sicuro il vero Springsteen è nelle esibizioni dal vivo. Si usava dire che i Rolling Stones siano stati per antonomasia la più grande rock n’ roll band di tutti i tempi. Vero, forse, ma solo nel fervore degli anni 60 e in qualche scampolo dei 70. Dopo, la più grande, classica rock n’ roll band della storia è stata Bruce Springsteen & The E Street Band. Chi lo ama ha la certezza di andare a celebrare insieme a lui l’unico, meraviglioso e liberatorio rito profano che la nostra cultura ci abbia lasciato (Gino Castaldo).