Amy Winehouse stravince i Grammy…

Lo spettacolone per la 50° edizione dei Grammy ha incoronato, via satellite, Amy Winehouse… ma anche e, forse, soprattutto Herbie Hancock (miglior disco dell’anno)…
Se la cantante inglese si è portata a casa 5 premi (miglio nuovo artista, miglior record, miglior album vocale con Back to Black e miglior canzone e performance pop per Rehab), è del jazzista il miglior disco dell’anno… River: the Joni letters.
La platea gli ha riservato anche una standing ovation quando, più tardi, si è esibito in duetto con il pianista Lang Lang in Rapsodia in blu di Gershwin…

Oltre ai 4 premi di Kanye West e a quelli di Foo Fighters, Justin Timberlake e compagnia bella, da segnalare la forma decisamente scarsa di Beyoncé che è riuscita ad uscire sconfitta con la 69enne Tina Turner, esibitasi in duetto con lei…
Ma, se riesce a vincere un premio pure Barack Obama (MIGLIOR VERSIONE AUDIO DI UN LIBRO PER LA SUA AUTOBIOGRAFIA!!!), possibile che non si riesca a mettere una categoria “BEST FART OF THE YEAR” anche per me?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: