Pearl Jam censurati per… errore?

La censura avvenuta ai danni dei Pearl Jam durante un loro concerto trasmesso in webcast nei giorni scorsi ha sollevato grandi polemiche tra la band e la At&T, società responsabile della trasmissione attraverso il proprio sito web Blue Room. Durante l’esibizione di Eddie Vedder e compagni, tenutasi Domenica al festival di Lollapalooza a Chicago, la AT&T avrebbe deliberatamente cancellato l’audio di alcuni versi esplicitamente contrari alla politica di George W. Bush. Dopo le rimostranze degli artisti l’azienda ha riconosciuto pubblicamente l’errore: “Non avremmo dovuto farlo” ha dichiarato Michael Coe, portavoce della società, che comunque si limita a parlare di “errore tecnico”. Il cantante della band in ogni caso ha promesso che lotterà duramente per evitare simili “incidenti” e garantire una trasmissione sul web “veramente libera”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: