Linkin Park… Una fan troppo ossessiva!

Essere fan dei Linkin Park a volte costa caro.

Prendete la ventottenne Devon Townsend, la cui passione per Chester Bennington, frontman della band americana, si è spinta troppo oltre, portandola vicino alla galera o una multa di 150.000 euro.
La zelante stalker ha approfittato del suo lavoro in un’associazione governativa per accedere ai dati personali di Bennington, come il suo numero di cellulare e la sua email.
“In questo modo”, ha ammesso la rea confessa, “Sapevo sempre dove avrebbe pranzato o cenato e mi facevo trovare nel locale, così da poterlo vedere da vicino”.
La donna è accusata di aver violato segreti governativi oltre che la privacy del rocker, il quale sporse denuncia contro di lei nel novembre del 2006.

Sempre meglio mantenere la devozione per il proprio artista preferito entro i confini della sanità mentale (MTV.IT).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: