Heineken Jammin Festival…diario delusione!

heineken.jpg

La calma prima della tempesta…

Io, Gio e la Eli cerchiamo di preparare una di quelle partenze intelligenti che si escogitano il 2 di agosto e poi ci si scopre in coda appena usciti di casa…
Ma no, stavolta tutto va come deve andare e trascino la compagnia (che dorme da Milano a Mestre per l’80% del tragitto!) a destinazione con sorprendente facilità.
“E’ meglio essere arrivati alle 8 e 30 ai cancelli… chissà che bordello ci sarà tra poco” dice Elisa e non riesco a capire se mi stia prendendo per il culo o cosa…
Gio, abituato ad alzarsi tardi e a dormire al lavoro fino a mezzodì, fatica a mettere insieme un discorso sensato… ma nessuno ci fa caso… Ruby Ruby Rubyyy…
Nonostante l’arrivo anticipato riusciamo a parcheggiare nel posto più caro di mestre… 15 euro un giorno, a dispetto delle 5 di tutti gli altri…

Davanti all’entrata si può capire dall’abbigliamento il gruppo del cuoricino delle simpatiche avventrici… dalle calze a rete post stupro delle fan dei Chemical Romance… alle sofisticate ragazzine tinta nera dei Killers…
Alle 10, come da programma, ci aprono i cancelli…
“Non spingeteeeee… cazzoooo… è da 3 giorni che non dormoooo” è la frase più curiosa dei pettoruti individui che presidiano le entrate…
Gio mette subito in chiaro che una corsa dall’altra parte del parco, per prendere i bracciali bianchi che davano possibilità di accesso sotto il palco, non l’avrebbe retta e io… che comunque ai cani sono affezionato… gli do un biscottino e mi incammino lentamente ammirando gli stand di profilattici, birra e quant’altro…
Pausa torneo calcio balilla… io vs. GioEli… perdo! ioEli vs. Gio… perdo! Io vs. me… perdo! Cazzo che sega…

Ci avviciniamo lentamente al palco principale per trovare un posto privilegiato e ci sistemiamo vicino alla transenna difronte al palco…
Il problema principale ora (pensate la beffa!) è quello di trovare riparo dal sole che già alle 10 e 30 pesta come un fabbro ungherese…
L’idea geniale viene a Gio che investe 10 euro per una tenda verde sponsorizzata ad apertura a tagliola… pericolosissima per occhi, faccia e denti finti… unica controindicazione, l’umidità del 100% raggiunta dopo 2 secondi dall’apertura.
Gio si accoppia con un babbuino albino splendidamente a suo agio… manco fosse il Borneo…

All’una e mezza arriva la prima parte dei ritardatari (beh… ritardatari…) capeggiata da Asso “magliainfeltrita” Hamada e Hermes”vogliounabirra” Piacentini…
L’egizio prende subito posizione nella tenda e riesce a preparare una tana con l’erba del campo… dove poi, verso metà settembre avrebbe covato tanti piccolo Assini… ma questa è un’altra storia.
Birre a fiumi… più o meno… visto che l’HEINEKEN JF proponeva un prezzo poco competitivo di 5 euro (no dico 5 euro!!!) per un bicchiere vergognoso di birra!
E così, alla richiesta di “una birra”, faceva sempre seguito la classica e mai fuori moda frase “sti grancazzi… alla faccia dell’Heineken…” ripetuta (nuovo record mondiale in un festival con nome di una birra) per ben 2.450.000 volte…

Alle 3 e 30 gli ultimi arrivi… Cristian “calzeblususcarpaneramiodiocheschifo” Confalonieri, Lory “shirleybeck” Gottardo e Ila “simapoiandiamoalmare” Col…
Va beh… compagnia al completo… festa finita… a breve.
Che palle… il sole comincia ad andare via!” fanno notare a turno i numerosi ragazzini spensierati e ingenui (tra cui io!) guardando il cielo sempre più blu cancrena…
Ma Gio mette tutti tranquilli… “Ragazzi non piove di sicuro!… sono nuvole passeggere”…
Mah! (i 60.000 tutti insieme)…

La Tempesta…

Comincia timidamente a piovere quando Ila e Lory corrono a prendere due di quelle tende verdi che scopriremo poi essere più utili con gli uragani…
Cristian, io, Gio e Eli sicuri sotto l’ombrellino di “Barbie maltempo” ci facciamo coraggio notando la pioggia andare sorprendentemente in orizzontale…
Diluvia…
Arrivano le due tendaiole e urlando apriamo in mezzo secondo il simpatico gadjet…
Sotto la tenda 1 io e Ila stiamo anche comodi, fino all’arrivo di un egiziano e un suo amico che, con la forza, si insinuano indesiderati, all’interno del monolocale…
Sotto la tenda 2 è il delirio… Gio urla “vogliono entrareeeeee” e nessuno capisce a cosa si riferisca mentre Cristian ha assuno la posizione classica (sua) del polpo marinato in letto di insalata e non da più segni chiari di vita… Lory e Ely molto più composte e signorili…
Facciamo fatica a tenere a terra la tenda e ci aiutiamo usando Asso come paletto…
La grandine ci pesta a sangue le mani, la testa… e le palle…
Ho un sussulto… esco nella pioggia a do una mano agli altri a chiudere la tenda degli zaini…
Torno a “casa” all’istante…
Dopo 15 minuti (credo) tutto finisce…
Come dei primitivi usciamo dalle nostre “caverne” e dopo un considerevole momento di sollievo e risate nel vedere gli altri completamente zuppi di acqua, ci accorgiamo che intorno a noi non è per nulla tutto a posto.
Sono crollate le torri dei monitor e delle casse… quasi tutti… a parte due (e sotto uno di questi c’eravamo noi!)… parte del palco è crollata… ma quel che è peggio è che ci sono feriti… troppi feriti… ambulanze e polizia…
Ingenuamente e confidando nella bontà dei lavori e nella clemenza della natura, tanti ragazzi hanno cercato rifugio sotto le strutture in metallo accennate poco fa… il vento forte, molto forte (il corriere parlerà di 200 Km/h… altri di 160!) ha fatto cascare tutto e gran parte di questi ragazzi è rimasta sotto (30 feriti, di cui due gravi) rompendosi gambe o rimanendo trafitta dalle barre (una ragazza sicuramente!)…

Dopo la Tempesta…

Comincia a girare la notizia che il Festival sia interrotto… annullato… o rimandato…
La “sicurezza” ci spinge coon le transenne via dal palco in modo molto efficace e ci dicono di andarcene pure a casa perchè oggi non si sarebbe fatto più nulla…
Ragazzine corrono piangendo cercando qualcosa che il vento ha portato via… ma…
Sorprendentemente, la folla reagisce compostamente e in modo ordinato si dirige verso le uscite… molta tristezza per non aver visto i Linkin Park… e per quanto mi riguarda soprattutto i Pearl Jam…

Il più bel risarcimento che ci possano dare sarebbe quello di riunire lo stesso giorno i Killers, i Linkin e i Pearl Jam un’altra volta… molto presto… perchè 40 euro non cancellano certo il rammarico di aver perso tutto quello che sia aspettava da mesi e mesi per 15 minuti di… acqua, vento e ghiaccio….

21 Risposte to “Heineken Jammin Festival…diario delusione!”

  1. Scambio di sms
    Mio amico: “Siamo quasi arrivati a Venezia, puoi controllare su internet il meteo?”
    Saku: “venerdi e sabato sereno poco nuvoloso, domenica uguale.che culo, peccato, x voi speravo in un bel diluvio universale con uragani e terremoti…”

  2. chiaschia Says:

    saku non vorrei averti come amico…

  3. Abbandonato il folle piano di Thomas di svegliarsi alle 4 (quattro) del mattino, io e Ermete ci vediamo alle 9 in stazione.
    Dopo 3 ore di treno, rigorosamente in piedi ammassati in corridoio come bestie, giungiamo a Mestre.
    C’è un sole che cuoce, come dimostra l’abbronzatura da camionista di Gio.
    Dopo aver messo nello stomaco un po di cibo assorbi alcool ci avviamo verso il parco a piedi. Una bella camminata prima di 10 ore di concerto ci sta.

    Finalmente alle 2 siamo al parco San Giuliano.
    Gio dorme come un ghiro.
    Inizia la megatirata musicale.
    Arrivano i Captain Martell: accettabili
    é il turno dei Trikobalto con la loro canzone che fa piangere i cani: Devastati
    Dopo questi degenerati mentali è l’ora de Le Mani, l’unico gruppo dotato di cantante che non riesce a farsi sentire più in là della terza fila.

    Fianalmente dopo un’agonia durata un’ora si inizia a preparare il palco per i Chemical Romance.
    Scendono due gocce di pioggia ma Gio ci assicura che è una nuvoletta passeggera.

    Io e Ermete dotatati di k-way ci sentiamo due fighi esagerati, un po’ meno quando inizia a piovere in orizzontale.
    Ci infiltriamo nel monolocale di Thomas.

    Asso: ohhh alza un po’ sto coso che voglio vedere fuori che succede
    Thomas: ma che cazzo alzi che piove e ci bagnamo tutti

    Eravamo sotto all’unico pilone non crollato… grazie a Dio

  4. neanche il signorIDDIO poteva sopportare i my chemical romance, e le previsioni di gio tanto truffaldine quanto sbruffone hanno solo peggiorato ulteriormente il malumore del signorIDDIO suddetto.

    questo mi è stato riferito stanotte.

  5. Il posto è uno spettacolo…
    Peccato. Peccato veramente!

  6. Ma la sicurezza?
    Ho letto che le torri dovevano resistere a venti fino a 90km all’ora!!!
    Perchè non erano bloccate con picchetti???

  7. io c’ero…
    non ho mai avuto cosi tanta pauraaaaaaaaaa

    ho i brividi a ripensarci.
    una della torri croillate ha sfiorato me e la mia fidanzata.

    grazie Dio

  8. Nick, tu che parli con signorIDDIO, gli puoi fare questa domanda da parte mia?
    Io capisco benissimo l’interesse di fermare gente del calibro dei my chemical romance… e soprattutto la volontà di far tacere quell’insensato essere vivete che porta il nome di Giò;
    ma non si poteva pensare a qualche cosa di più mirato?
    Voglio dire, colpiamolo direttamente, tanto nessuno si arrabbierà per questo. Anzi, potrebbe, a mio avviso, essere un modo per riunire la chiesa.

  9. che delusione!!!!!!!!!

    sarebbe stato il mio primo concerto
    eh invece…

    spero che l’anno prossimo ci siano le stesse band di quest’anno tutte insieme, sarebbe troppo bello, altro che il rimborso del biglietto…

    speriamo

  10. ti è andata bene!

  11. Verrebbe da dire “piove, governo ladro”. Ma a parte che gli unici ladri in questo caso sono gli organizzatori (non si può a un evento che porta il nome di una marca di birra far pagare 5 € un BICCHIERE), che sfiga! Certo, basta leggere i giornali per capire che a qualcun altro è andata peggio, ma non toglie che è una bella incazzatura farsi uno sbatti esagerato per arrivare là, e veder svanir tutto sotto vento e grandine…
    Il Nick come sempre ha ragione, la colpa è sicuramente di Joe e delle sue previsioni malefiche…

  12. e pensare che i my chemical stavano salendo sul palco…

    non ci posso credere, vi prego tornate in italia presto, non resisto un altro anno senza vedervi dal vivo.

    mcr i migliori!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. C’erano dei miei amici! Io non sono riuscito a trovare il biglietto e ora so di essere stato fortunato!

  14. MCR i migliori?
    Non è giusto parlare di musica in questo caso ma, a mio parere, rano il peggior gruppo del giorno.

  15. Io penso che l’organizzazione sia funzionata perfettamente…

    non si poteva fare nulla per evitare quello che e successo.

    la natura sta iniziando a ribellarsi all’uomo…
    come tra l’altro dicono i linkin nel loro ultimo album…

    ragazzi svegliamoci difendiamo nostra madre, difendiamo la natura

  16. lightyears Says:

    Nooo aspettavo il concerto da 4 mesiii.
    Non è possibile!
    L’organizzazione è stata un disastro.
    Non si possono non prevedere cose del genere e alla fine chi ci rimette siamo sempre noi.

  17. Puoi dirlo forte Tango. la natura si è rotta i coglioni!

  18. BruceBanner Says:

    Ma basta con ste cose. Come si può dire “organizzazione scarsa”?
    Prendete il rimborso e state buoni. Pensate ai feriti, loro si che possono parlare. Forse.

  19. Ma tu bruce banner c’eri?
    Se si come fai a dire che l’organizzazione ha funzionato?
    Se no, conviene starsene un po’ zitti e non fare sempre i polemici per nulla.

  20. E stata la delusione piu grossa della mia vita…

  21. scusate,
    ma se i venti andavano a 200 km/h, x evitare tutto il casino non era sufficiente che i quaranta andassero a 100 km/h, oppure che gli ottanta andassero a 50 km/h (che tra l’altro e’ anche il limite di velocità nei tratti cittadini)?
    grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: