Contraddizioni da star…

Nel corso di un’intervista rilasciata al sito web Hecklerspray.com Mattew Bellamy ha avuto da ridire sulla natura controversa del Live Earth, il gigantesco happening che il 7 luglio prossimo prevede sette concerti in contemporanea nel mondo per la causa del surriscaldamento del pianeta.
Il frontman dei Muse ha puntato il dito contro l’evento che di per sé rappresenta un enorme spreco di energia e contro le stesse popstar che ci diranno che dovremo risparmiare corrente elettrica pur essendo loro i primi a inquinare: “Jet privati per il cambiamento climatico, credo che siamo al limite, si tratta di un grande problema e dobbiamo pensarci su”.
Una popstar consuma molto di più di una persona normale in termini di emissioni di carbonio, basti pensare ai jet privati che utilizzano di continuo. Heklerspray ha ricordato l’episodio di Bono che nel dicembre 2005 noleggiò un jet privato per farsi spedire in Italia il cappello dimenticato a Londra.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: