Ridere per ridere…

Le prodezze delle star di questa settimana sono:

Dalla serie… braccino corto…
Il centro di riabilitazione a cinque stelle nel quale Courtney Love trascorse ben quattro mesi nel 2005 per disintossicarsi dalle droghe ha fatto causa all’artista, rea di non aver pagato un conto piuttosto salato. Secondo i legali del Beau Monde Center, la Love avrebbe versato soltanto l’anticipo di 10mila dollari ma deve ancora all’istituto altri 180mila dollari. Al momento la cantante si è limitata a parlare attraverso il suo avvocato Howard Weitzman, il quale ha dichiarato al Los Angeles Times che ci sarebbero “divergenze di opinioni sulla somma dovuta” ma che “la questione si sta comunque avviando verso un accordo”

Dalla serie… si va beh ma che pignoli…
Le autorità svedesi hanno tratto in arresto Snoop Dogg sulla base del sospetto uso di stupefacenti. Il fermo è scattato nelle prime ore di domenica presso un posto di blocco all’uscita di un party tenuto dopo un concerto. Gli agenti hanno trovato una piccola quantità di droga nell’automobile in cui il rapper viaggiava accompagnato da una ragazza. Snoop Dogg è stato sottoposto ad alcuni test e ha trascorso la notte in cella prima di uscire dietro cauzione. La polizia è in attesa dei risultati – ci vorranno due o tre settimane – prima di procedere a giudizio.

Dalla serie… ritorni “stupefacenti”…
Brutta sorpresa ieri sera per le 9mila persone riunite al Ford Amphitheatre di Tampa per accogliere gli Who, tornati a suonare in America dopo vent’anni. A metà della prima canzone Roger Daltrey è uscito di scena senza una motivazione apparente. Dopo qualche istante anche Pete Townshend ha seguito il cantante tornando sul palco solo dopo alcuni minuti per annunciare l’annullamento del concerto: “Ho appena parlato con Roger e riesce appena a parlare. Ho cercato di farlo venire fuori ma sta proprio male”. Al disappunto della platea il chitarrista ha promesso che il concerto sarà recuperato il 25 marzo (kataweb.it)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: